Centri di fecondazione assistita: Zingaretti firma il Decreto

Centri di fecondazione assistita: Zingaretti firma il Decreto

Centri di fecondazione assistitaFinalmente il Lazio non sarà più l’unica Regione Italiana ad non avere una Normativa nell’ambito della Fecondazione Assistita.

Entro il prossimo 31 luglio tutti I Centri di fecondazione assistita della Regione Lazio dovranno inviare per via informatica la richiesta per essere accreditati ufficialmente. A partire da tale scadenza avranno inizio le ispezioni per valutare se ogni Centro di fecondazione assistita, che ha fatto richiesta, possieda i requisiti dichiarati e se potrà, quindi, ricevere l’autorizzazione dalla Regione stessa.

Le ispezioni verranno effettuate da una Commissione composta dal Centro Nazionale Trapianti e da tecnici delle ASL e dovranno concludersi entro il 30 giugno 2014.