Aborto spontaneo

Si definisce aborto spontaneo una interruzione della gravidanza entro le prime 24 settimane di gestazione.
Esistono tre tipi di aborto spontaneo: occasionale, ripetuto e ricorrente.

L’aborto ripetuto è quando si hanno due aborti consecutivi nella vita di una donna.

L’aborto ricorrente è quando si hanno tre o più aborti consecutivi.

Si parla di poliabortività quando una donna è andata incontro ad almeno due aborti consecutivi.

Sicuramente l’età materna avanzata incrementa le probabilità di aborto spontaneo: si passa da un 9% nelle donne di 24 anni per arrivare al 50% a 45 anni.

Cause aborto ripetuto o ricorrente:

  • Anomalie cromosomiche dell’embrione
  • Anomalie della cavità uterina
  • Trombofilie
  • Autoimmunità
  • Endocrinopatie
  • Alloimmunità

Anche lo stile di vita come il consumo di alcool, droghe, il fumo di sigaretta, l’obesità, l’utilizzo eccessivo di FANS influenzano le probabilità di aborto spontaneo.

« Back to Glossary Index