Quando l’infertilità maschile è dovuta all’assenza di spermatozoi

L’azoospermia è la completa assenza di spermatozoi nel liquido seminale. Questa patologia affligge circa il 2% delle coppie infertili, e gli uomini di queste coppie presentano questa patologia in ragione del 10% circa. L’azoospermia può essere di due tipi: ostruttiva o secretoria. Quali sono le percentuali di azoospermia nei pazienti infertili e come sono distribuiti […]

continua a leggere

I° Convegno Nazionale AIPF – Associazione Italiana Prevenzione della Fertilità

1° Convegno Nazionale A.I.P.F. Associazione Italiana Protezione della Fertilità   La prospettiva riproduttiva di ogni donna è basata sulle sue specifiche condizioni e andrebbe sempre valutata dal ginecologo, soprattutto in presenza di una patologia che abbia conseguenze sulla fertilità . Questo approccio non è ancora divenuto patrimonio culturale di tutti ed è causa di frequente ricorso a trattamenti di emergenza di conservazione ovocitaria, non sempre coronati da successo. A oggi la […]

continua a leggere

IL TIPO DI SUPPLEMENTO PROTEICO DEI TERRENI DI COLTURA NON INFLUENZA I RISULTATI CLINICI DEI CICLI DI PMA

G. Fabozzi, E. Rega, A. Alteri, M.F. Starita, C. Piscitelli, A. Colicchia, P. Giannini. L’aggiunta di macromolecole al terreno di coltura è essenziale per lo sviluppo dell’embrione umano in vitro. Varie sono le funzioni esplicate dai supplementi proteici, tra le più importanti il loro ruolo nel mantenere la stabilità delle membrane cellulari, l’azione come tensioattivi […]

continua a leggere

ICSI ed indice di frammentazione del DNA spermatico

In un recente articolo pubblicato su Fertility and Sterility viene valutato l’impatto, nelle tecniche di procreazione assistita, ed in particolar modo nella ICSI, dell’ indice di frammentazione del DNA spermatico particolarmente elevato (>50%). Per determinare l’effetto della frammentazione del DNA spermatico (DFI) sulle percentuali di fecondazione, di gravidanza e di aborto spontaneo, sono stati messi […]

continua a leggere

Biopsia allo stadio di blastocisti non danneggia gli embrioni

Un recente articolo pubblicato su Fertility&Sterility ha messo in evidenza come la biopsia allo stadio di blastocisti non influenzi le “capacità” di impianto dell’embrione stesso. Al contrario la biopsia allo stadio di otto cellule può ridurre le percentuali di impianto e di nati vivi. Solo il 30% degli embrioni sottoposti a biopsia allo stadio di 8 […]

continua a leggere

Fecondazione eterologa: linee guida

Unanime il consenso alle linee guida sulla fecondazione eterologa. La conferenza delle regioni ha stilato un documento condiviso dallo steso ministro della salute, Beatrice Lorenzin. Spetta ora al parlamento legiferare in tal senso e, soprattutto, per inserire la fecondazione eterologa nei Lea (Livelli Essenziali di Assistenza). In attesa della legge che regolamenti la questione economica […]

continua a leggere

La vitrificazione degli ovociti non è più una tecnica sperimentale

Ad affermarlo è  la Società Americana di Medicina della Riproduzione (ASRM) durante il Congresso annuale tenutosi a San Diego. Sebbene i dati siano limitati, non sono state riscontrate differenze, nelle giovani donne,in termini di aumento delle aneupolidie cromosomiche, di difetti di nascita e di deficitdello sviluppo nei bambini nati, nella fecondazione assistita, da ovociti freschi ed […]

continua a leggere

Endometriosi ed infertilità

L’endometriosi è una patologia infiammatoria, estrogeno-dipendente, causata dalla presenza di tessuto endometriale in distretti diversi dall’utero, come le ovaie,il peritoneo ma anche ma anche il retto, la vescica e l’intestino. L’endometriosi è una patologia strettamente associata a dolore pelvico ed è anche causa di infertilità: si stima che il 30-40% delle donne che soffrono di tale […]

continua a leggere

Cookie!

Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.  Molti siti web lo fanno. I nostri cookie non sono usati per identificarvi personalmente, ma per permetterci di migliorare il nostro sito e per metterci di analizzare come viene usato. Potete cancellare questi cookie a vostro piacimento, ma qualche aspetto del nostro sito potrebbe non funzionare correttamente senza cookies.

Per saperne di più sui cookies e come gestirli, potete visitare il sito AboutCookies.org.

Specifici Cookies Usati

Proseguendo la lettura delle pagine che compongono questo sito web, ne accettate implicitamente la politica di gestione dei cookie.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Privacy Policy

Buona navigazione